SFLI
Società dei Filologi della Letteratura Italiana
presso l'Accademia della Crusca
Via di Castello, 46
50141 Firenze (Italia)
info@sfli.it
Home > Soci > Donato Pirovano

Donato Pirovano

20151031_124125
Biografia

Donato Pirovano (Como, 1964) insegna Filologia italiana e Filologia e critica dantesca presso l’Università degli Studi di Torino. Ha tenuto lezioni in diverse sedi italiane (Siena, Macerata, Milano, Perugia, Firenze, Bergamo) e straniere (New York, Lione, Aix en Provence, Brno, Olomouc).

Ha pubblicato edizioni di testi novellistici cinquecenteschi (I diporti di Girolamo Parabosco, La Fonte del diporto di Gherardo Borgogni, Le piacevoli notti di Giovan Francesco Straparola) e ha curato l’edizione critica della Commedia con la Nova esposizione di Alessandro Vellutello nell’ambito dell’«Edizione nazionale dei commenti danteschi», edita dal Centro Pio Rajna di Roma. Ha studiato la poesia delle origini e in particolare il Dolce stil novo, di cui ha pubblicato un’antologia integrale (Roma, Salerno Editrice, 2012) e una monografia (Roma, Salerno Editrice, 2014). Nel 2015 ha curato la nuova edizione criticamente rivista e commentata della Vita nuova di Dante Alighieri nell’ambito della Nuova Edizione Commentata delle Opere di Dante (NECOD). Nel 2016 ha organizzato la mostra Più splendon le carte presso la Biblioteca Reale di Torino

Bibliografia

LIBRI

Monografie:

* D. Pirovano, Modi narrativi e stile del «Novellino» di Masuccio Salernitano, Firenze, La Nuova Italia, 1996, pp. X-289.

Recensioni:

            M. Bruschi, La comicità dopo Boccaccio, in «Il Sole 24ore. Domenica», 17 agosto 1997, p. 23.

D. Fachard, in «Bibliothèque d’humanisme et renaissance», lx, 1998, pp. 847-850.

            J. Levarie Smarr, in «Annali d’Italianistica», xvi, 1998, pp. 379-381.

            B. Porcelli, in «Italianistica», xxvii, 1998, pp. 109-111.

            M. Marti, in «Giornale storico della letteratura italiana», clxxv, 1998, p. 621.

            G. Ponte, in «La Rassegna della letteratura italiana», civ, 2000, pp. 184-185.

            M. Swennen Ruthenberg, in «Modern Language Notes», 115, 2000, pp. 137-141.

            E. Menetti, in «Studi e problemi di critica testuale», lxv, 2001, pp. 269-270.       

C. Zampese, in «Giornale storico della letteratura italiana», clxxix, 2002, pp. 292-294.

* D. Pirovano, Dante e il vero amore. Tre letture dantesche, Pisa-Roma, Fabrizio Serra Editore, 2009, pp. 144.

Recensioni:

P. Baioni, in «Esperienze Letterarie», xxxv, 2010, pp. 131-132.

S. Carapezza, in «L’Alighieri», xxxv, 2010, pp. 185-188.

M.C. Albonico, in «Critica Letteraria», xxxvii, 2009, pp. 808-811.

A. Del Castello, in «Rivista di studi danteschi», ix, 2009, pp. 422-424.

S. Lo Verme, in «Dante. Rivista internazionale di studi su Dante Alighieri», vii, 2010, pp. 211-214.

V. Pascone, in «Rassegna europea di letteratura italiana», xxxvi, 2010, pp. 161-163.

F. Bausi, in «Lettere italiane», lxii, 2010, pp. 643-647.

S. Bedini, in «La Rassegna della letteratura italiana», cxvi, 2012, p. 134.

 

* D. Pirovano, Il Dolce stil novo, Roma, Salerno Editrice, 2014, pp. 360 (collana «Sestante»).

Recensioni:

M. Ostoni, in «Corriere della Sera», 2 febbraio 2015, p. 33.

B. Garavelli, Pirovano prova a sciogliere il nodo dello Stil Novo, in «Avvenire», 13 febbraio 2015, p. 12.

A. Tordesillas, Dante, Pirovano, Il Dolce stil novo in http://www.sies-asso.org/recensions/moyen-age/1427-dante-pirovano-il-dolce-stil-novo (24 marzo 2015).

V. Guarracino, Il Dolce stil novo, in «MAG La Provincia», 8 marzo 2015, p.

V. Guarracino, “Il Dolce Stil novo” L’avventura dell’amore, in «La Provincia», 4 aprile 2015, p. 50.

C. Giunta, «Novo» fu lo stile o le idee dei poeti?, in «Domenica-Il Sole 24ore», 3 maggio 2015, p. 26.

F. Ruggiero, in «Rivista di Studi Danteschi», a. xiv 2014, pp. 432-434.

 

* A. Ferrari – D. Pirovano, Dante e le stelle, Roma, Salerno Editrice, 2015, pp. 124 (collana «Astrolabio»).

Recensioni:

            F. Minonzio, in «La Provincia», 26 gennaio 2016, p. 38.

            L. Lazzati, in «Giornale di Lecco», 7 marzo 2016, p. 26.

            A. Massarenti, Tutte le stelle di Dante (e di Einstein), in «Domenica-Il Sole 24ore», 27 marzo 2016, p. 23.

            M. Bernardi Guardi, «Dante e le stelle». Un viaggio inedito tra poesia e astrofisica, in «Libero», 29 marzo             2016, p. 24.

            S. Modeo, Le vere stelle di Dante l’astronomo, in «Corriere della Sera», 23 maggio 2016, p. 29.

            E. Negrotti, Quel che Dante ci insegna sulle stelle e che sorprende ancora oggi, in «Avvenire», 10 giugno    2016, p. 13.

 

* D. Pirovano, Poeti del Dolce stil novo, Milano, Corriere della Sera, 2016, pp. 358 (Storia della letteratura italiana, vol. 27).

Edizioni critiche e/o commentate:

 

* G. F. Straparola, Le piacevoli notti, edizione critica e commentata a cura di D. Pirovano, Roma, Salerno Editrice, 2000, due tomi, pp. LXIX-877 (collana «I novellieri italiani»).

            Recensioni:

S. Mazzolari, in «L’Eco di Bergamo», 3 dicembre 2000.

A.M. Cabrini, in «Giornale storico della letteratura italiana», clxxviii, 2001, pp. 596-599.

F. Lanza, Racconti di magia e fiabe in bergamasco, in «L’Osservatore romano», anno 2001.

G.L. Beccaria, Sono davvero piacevoli le notti di Straparola, gran bazar della fiaba, in «La Stampa», 23 giugno 2001.

D. Pietragalla, in «Studi e problemi di critica testuale», lxviii, 2004, pp. 261-265.

 

* E. S. Piccolomini, Historia de duobus amantibus, introduzione, traduzione e commento a cura di D. Pirovano, Alessandria, Edizioni dell’Orso, 2001, pp. 133.

Recensioni:

M. Marti, in «Giornale storico della letteratura italiana», clxxix, 2002, pp. 312-313.

G. Ponte, in «La Rassegna della letteratura italiana, cvi, 2002, p. 596.

 

* G. Parabosco – G. Borgogni, Diporti, edizione critica e commentata a cura di D. Pirovano, Roma, Salerno Editrice, 2005, pp. XII-748 (collana «I novellieri italiani»: il volume contiene I diporti di Girolamo Parabosco e La fonte del diporto di Gherardo Borgogni).

Recensioni:

L. Bolzoni, Anatomia delle passioni, in «Il Sole 24ore. Domenica», 29 maggio 2005, p. 32.

M. Ciccuto, in «Italianistica», xxxiv, 2005, pp. 124-125.

L. D’Onghia, in «Studi Linguistici Italiani», xxxii, 2006, pp. 282-289.

D. Colombo, in «Giornale storico della letteratura italiana, clxxxiii, 2006, pp. 457-460.

N. Longo, in «Esperienze Letterarie», xxxi, 2006, pp. 123-127

F. Sberlati, in «Studi e problemi di critica testuale», 75, 2007, pp. 227-237.

 

* A. Vellutello, La Comedia di Dante Aligieri con la nova esposizione, a cura di D. Pirovano, Roma, Salerno Editrice, 2006, tre tomi di 1766 pp. con 87 tavole fuori testo (vol. 31 dell’«Edizione Nazionale dei Commenti Danteschi»).

            Recensioni:

M. Corrado, in «Rivista di Studi Danteschi», vi, 2006, pp. 411-414.

C. Ossola, Dante sul Vellutello, in «Il Sole 24ore. Domenica», 25 febbraio 2007, p. 32.

E. Paccagnini, Dante ve lo racconto io, in «Il Domenicale. Settimanale di Cultura», 28 aprile 2007, p. 12.

C. Ossola, in «Lettere italiane», lix, 2007, pp. 145-147.

F. Vitali, in «Archivio Storico Italiano», clxvi, 2008, pp. 820-821.

D. Parker, in «Renaissance Quarterly», lxi, 2008, pp. 139-140.

V. Crescente, in «La Rassegna della letteratura italiana», cxiii, 2009, p. 565.

 

* Poeti del Dolce stil novo, a cura di D. Pirovano, Roma, Salerno Editrice, 2012, pp. XLVIII-800 (collana «I Diamanti»).

            Recensioni:

            C. Segre, I magnifici sei ispirati da Amore, in «Corriere della Sera», 31 ottobre 2012, p. 47.

B. Garavelli, Il Dolce stil novo e la querelle con Dante sull’amore, in «Avvenire», 29 settembre 2012, p. 26.

S. Caroli, Stilnovo primavera della poesia italiana, in «La Sicilia», 24 ottobre 2012, p. 22.

M. Bernardi Guardi, La rivoluzione poetica del Dolce Stil Novo, in «Il Tempo», 11 novembre 2012, p. 14.

V. Guarracino, Stil Novo dolce e poetico, in «La Provincia», 11 novembre 2012, p. 47.

S. Caroli, Dolce Stil Novo primavera della poesia, in «Il Giornale di Brescia», 29 dicembre 2012, p. 41.

V. Guarracino, Un’antologia per far chiarezza, in «Giornale del Popolo», 5 gennaio 2013, p. 10.

S. Buzzetti, Presi per incantamento, in «L’Indice dei Libri del mese», gennaio 2013, p. 20.

L. Tomasin, È proprio «novo» questo stil?, in «Il Sole24ore Domenica», 13 gennaio 2013, p. 22.

R. Gigliucci, in «Critica Letteraria», xli 2013, pp. 207-208.

M. Berisso, in «La rassegna della letteratura italiana», cxvii 2013, pp. 89-90.

S. Stolf, in «Revue des études italiennes» 2012, pp. 153-55.

G. Marrani, in «Medioevo romanzo», a. xxxviii 2014, pp. 232-33.

M.R. Traina, in «Per Leggere», 24, 2013, pp. 199-201.

M. Grimaldi, in «Giornale storico della letteratura italiana», vol. cxci 2014, pp. 289-294.

 

* Dante Alighieri, Vita nuova, a cura di D. Pirovano, in Dante Alighieri, Vita nuova – Rime, A cura di Donato Pirovano e Marco Grimaldi, Introduzione di Enrico Malato (2 tomi: I. Vita nuova; Le Rime della ‘Vita nuova’ e altre Rime del tempo della ‘Vita nuova’; II. Le Rime della maturità e dell’esilio), Roma, Salerno Editrice, 2015, pp. 1-289 (NECOD: Nuova Edizione Commentata delle Opere di Dante).

Recensioni:

P. Di Stefano, Dante tra antico e moderno. Oltre la filologia da scoop, in «Corriere della Sera», 29 aprile 2015, p. 40.

L. Spagnolo, La nuova vita della ‘Vita nuova’, in http://www.treccani.it/lingua_italiana/articoli/percorsi/percorsi_106.html

F. Minonzio, Quell’amor giovane che Dante scoprì nella “Vita nuova”, in «La Provincia», 17 novembre 2005, p. 48.

 

Curatele:

* P. Paolini, Studi di letteratura italiana, a cura di D. Pirovano e C. Milanini, Milano, Cisalpino, 2010.

            Recensioni:

F. Millefiorini, in «Otto/Novecento», xxxv, 2011, pp. 243-248.

 

* Più splendon le carte. Manoscritti, libri, documenti, biblioteche: Dante “dal tempo all’etterno”, a cura di G. Saccani, Coordinamento scientifico di D. Pirovano, Torino, Hapax, 2016, pp. 1-160.

* Rassegna di studi danteschi, a cura di D. Pirovano e M. Corrado, in «Rivista di Studi Danteschi», a. xiii, 2013, fasc. 1, pp. 217-232.

* Rassegna di studi danteschi, a cura di D. Pirovano e M. Corrado, in «Rivista di Studi Danteschi», a. xiii, 2013, fasc. 2, pp. 434-446.

* Rassegna di studi danteschi, a cura di D. Pirovano e M. Corrado, in «Rivista di Studi Danteschi», a. xiv, 2014, fasc. 1, pp. 181-224.

* Rassegna di studi danteschi, a cura di D. Pirovano e M. Corrado, in «Rivista di Studi Danteschi», a. xiv, 2014, fasc. 2, pp. 419-446.

* Rassegna di studi danteschi, a cura di D. Pirovano e M. Corrado, in «Rivista di Studi Danteschi», a. xv, 2015, fasc. 1, pp. 190-224.

* Rassegna di studi danteschi, a cura di D. Pirovano e M. Corrado, in «Rivista di Studi Danteschi», a. xv, 2015, fasc. 2, pp. 374-415.

 

Articoli su rivista e saggi in opere miscellanee

1) Aspetti della metafora nel «Decameron», in «ACME», volume XLIV, fasc. II, 1991, pp. 53-74.

2) Masuccio e la critica, in «Giornale Storico della Letteratura Italiana», volume CLXXIII (1996), fasc. 563, pp. 392-428.

Recensioni:

            R. Righi, «Studi e problemi di critica testuale», lvi, 1998, p. 260.

            G. Ponte, «La Rassegna della letteratura italiana», civ, 2000.

3) Le edizioni cinquecentine degli scritti di Olimpia Fulvia Morata, in Le varie fila. Studi di letteratura italiana in onore di Emilio Bigi, a cura di F. Danelon, H. Grosser, C. Zampese, Milano, Principato, 1997, pp. 96-111.

4) Olimpia Morata e la traduzione latina delle prime due novelle del «Decameron», in «ACME», volume LI, fasc. I, 1998, pp. 73-109.

5) Due novelle del Boccaccio (Dec. VI 9 e VII 7) tradotte in latino da Francesco Pandolfini, in  «Giornale Storico della Letteratura Italiana», volume CLXXV (1998), fasc. 572, pp. 556-76.

Recensioni:

            G. Ponte, «La Rassegna della letteratura italiana», civ, 2000, pp. 188-189.

6) Memoria dei classici nell’«Historia de duobus amantibus» di Enea Silvio Piccolomini, in Studi vari di lingua e letteratura italiana in onore di Giuseppe Velli, Milano, Cisalpino, 2000, pp. 255-75.

Recensioni:

            G. Ponte, «La Rassegna della letteratura italiana», cv, 2001, p. 204.

7) Una storia editoriale cinquecentesca: «Le piacevoli notti» di Giovan Francesco Straparola, in «Giornale Storico della Letteratura Italiana», volume CLXXVII (2000) fasc. 580, pp. 540-69.

            Recensioni:

            C. Giunti, «Studi e problemi di critica testuale, lxiii, 2001, p. 323.

8) Per l’edizione de «Le piacevoli notti» di Giovan Francesco Straparola, in «Filologia e Critica», anno XXVI, fasc. 1, 2001, pp. 60-93.

9) Riscritture bandelliane. Rapporti tra le ‘Novelle’ e l’ ‘Historia de duobus amantibus’ di E. S. Piccolomini, in «Filologia e critica» XXVII, 2002, pp. 3-43.

            Recensioni:

            G. Ponte, «La Rassegna della letteratura italiana», cviii, 2004, p. 168.

 

10) Gherardo Borgogni: sconosciuto scrittore albese del Cinquecento, in «Alba Pompeia», n.s., XXIII, 2002, pp. 5-22.

 

11) Per una tessera landiniana nelle “Piacevoli notti” di Straparola (le stranezze di Iacopo da Sant’Andrea nell’antica esegesi alla “Commedia”, da Graziolo de’ Bambaglioli a Straparola), in «Rivista di Studi Danteschi», IV, fasc. 2, luglio-dicembre 2004, pp. 385-95.

 

12) La fiaba letteraria di Giovan Francesco Straparola, in «Rivista di Letteratura italiana», XXIV, fasc. 1, 2006, pp. 51-64.

 

13) Per l’edizione del «Viaggio in Alamagna» di Francesco Vettori: primi appunti, in «La Parola del Testo», X 2006, pp. 369-81.

 

14) Letteratura e storia nell’«Historia de duobus amantibus» di Enea Silvio Piccolomini, in «Giornale Storico della Letteratura Italiana», volume CLXXXIII (2006), fasc. 604, pp. 540-55.

 

15) L’arte allusiva di Enea Silvio Piccolomini: per una lettura dell’«Historia de duobus amantibus», in «Rivista di Letteratura italiana», XXIV, fasc. 3, 2006, pp. 11-22.

 

16) Filigrane classiche nell’«Historia de duobus amantibus», in Pio II Umanista europeo Atti del XVII Convegno Internazionale di studi (Pienza-Chianciano, 18-21 luglio 2005), a cura di L. Rotondi Secchi Tarugi, Firenze, Franco Cesati Editore, 2007, pp. 377-91.

 

17) L’illusione della storia nell’«Historia de duobus amantibus» di E.S. Piccolomini, in La Letteratura e la Storia, Atti del IX Congresso annuale dell’ADI (Rimini, 21-24 settembre 2005), a cura di E. Menetti e C. Varotti. Prefazione di G.M. Anselmi, Bologna, Gedit, 2007, pp. 465-77.

 

18) Alessandro Vellutello esegeta e filologo della «Commedia», in «Rivista di Studi Danteschi», VII, fasc. 1, gennaio-giugno 2007, pp. 104-40.

 

19) Gherardo Borgogni traduttore di Margherita di Navarra, in Matteo Bandello. Studi di letteratura rinascimentale, II, a cura di D. Maestri e L. Prati, Alessandria, Edizioni dell’Orso, 2007, pp. 323-36.

 

20) Per le presunte postille autografe di Alessandro Vellutello alla sua edizione commentata della «Commedia»: il Post. 16 della Biblioteca Nazionale di Firenze, in «Rivista di Studi Danteschi», VII, fasc. 2, luglio-dicembre 2007, pp. 365-80.

 

21) Il «Viaggio in Alamagna» di Francesco Vettori: libertà creativa e consapevolezza artistica, in Il concetto di libertà nel Rinascimento. Atti del XVIII Convegno internazionale di studi (Pienza-Chianciano, 17-20 luglio 2006), a cura di L. Rotondi Secchi Tarugi, Firenze, Franco Cesati Editore, 2008, pp. 469-80.

 

22) Alessandro Vellutello e la biografia di Dante Alighieri, in La Letteratura italiana a congresso. Bilanci e prospettive del decennale (1996-2006), a cura di R. Cavalluzzi, W. De Nunzio, G. Distaso, P. Guaragnella, Lecce, Pensa, 2008, vol. II, pp. 287-98.

 

23) The literary fairy tale of Giovan Francesco Straparola, in «Romanic Review», vol. 99, 2008, pp. 281-96.

 

24) Nel cielo del pianeta «che di foco d’amor par sempre ardente». Lettura del canto IX del Paradiso, in «Rivista di Letteratura italiana», XXVII, fasc. 1, 2009, pp. 9-26.

Recensioni:

            S. Bedini, in «La Rassegna della letteratura italiana», cxiv, 2010, pp. 147-148.

 

25) Ricordo di Emilio Bigi, in «Giornale Storico della Letteratura Italiana», volume CLXXXVI (2009), fasc. 616, pp. 481-525.

 

26) Francesco Vettori, in Repertorio degli autografi degli scrittori italiani del Cinquecento, a cura di M. Motolese ed E. Russo, Roma, Salerno Editrice (in corso di stampa).

 

27) Montale e «l’Arno balsamo fino», in Letteratura e oltre. Studi in onore di Giorgio Baroni, a cura di P. Ponti, Pisa-Roma, Fabrizio Serra Editore, 2012, pp. 473-478.

 

28) Trifone Gabriele, in Censimento dei Commenti danteschi. 2. I Commenti di tradizione a stampa (dal 1477 al 2000) e altri di tradizione manoscritta posteriori al 1480, a cura di E. Malato e A. Mazzucchi, Coordinamento editoriale di M. Corrado, Roma, Salerno Editrice, 2014, pp. 16-23.

 

29) Alessandro Vellutello, in Censimento dei Commenti danteschi. 2. I Commenti di tradizione a stampa (dal 1477 al 2000) e altri di tradizione manoscritta posteriori al 1480, a cura di E. Malato e A. Mazzucchi, Coordinamento editoriale di M. Corrado, Roma, Salerno Editrice, 2014, pp. 24-31.

 

30) Bernardino Daniello, in Censimento dei Commenti danteschi. 2. I Commenti di tradizione a stampa (dal 1477 al 2000) e altri di tradizione manoscritta posteriori al 1480, a cura di E. Malato e A. Mazzucchi, Coordinamento editoriale di M. Corrado, Roma, Salerno Editrice, 2014, pp. 76-82.

 

31) Giuseppe Giacalone, in Censimento dei Commenti danteschi. 2. I Commenti di tradizione a stampa (dal 1477 al 2000) e altri di tradizione manoscritta posteriori al 1480, a cura di E. Malato e A. Mazzucchi, Coordinamento editoriale di M. Corrado, Roma, Salerno Editrice, 2014, pp. 638-643.

 

32) Boccaccio editore della ‘Vita nuova’, in Boccaccio editore e interprete di Dante. Atti del Convegno internazionale di Roma (28-30 ottobre 2013), a cura di L. Azzetta e A. Mazzucchi, Roma, Salerno Editrice, 2014, pp. 113-35.

            Recensioni:

            L. Vizzini, «Rivista di Studi Danteschi, xiv, 2014, pp. 423-425.

 

33) Paradiso canto xxvi. «A la riva» del «diritto» amore, in Lectura Dantis Romana. Cento canti per cento anni. iii. Paradiso, a cura di E. Malato e A. Mazzucchi, Roma, Salerno Editrice, 2015, pp. 747-786.

 

34) Poeti lussuriosi: una lettura di ‘Purgatorio’ xxvi, in Studi linguistici in onore di Lorenzo Massobrio, a cura di F. Cugno, L. Mantovani, M. Rivoira, M.S. Specchia, Torino, Istituto dell’Atlante Linguistico Italiano, 2014, pp. 1211-24.

 

35) Per una nuova edizione della ‘Vita nuova’, in «Rivista di Studi Danteschi», a. xii, 2012, pp. 248-325.

 

36) Lettura del secondo canto del ‘Purgatorio’, in «Rivista di Letteratura italiana», a. xxxii, 2014, pp. 9-24.

            Recensioni:

            S. Doglione, «Rivista di Studi Danteschi, xv, 2015, pp. 380-381.

 

37) Dall’aquila al gallo. I controversi rapporti tra Dante e la letteratura islamica, in «L’Indice dei libri del mese», xxxi, 2014, n. 3, p. 9.

 

38) La biblioteca di Dante e lo Studio di Bologna. Non fa scienza, sanza lo ritenere, avere inteso, in «L’Indice dei libri del mese», xxxi, 2014, n. 12, p. 10.

 

39) Mussafia e il testo della ‘Divina Commedia’, in Letteratura Dalmata Italiana. Atti del Convegno Internazionale (Trieste, 27-28 febbraio 2015), a cura di G. Baroni e C. Benussi, Pisa-Roma, Fabrizio Serra Editore, 2016, pp. 40-44.

 

40) Il manoscritto chigiano L VIII 305 della Biblioteca Apostolica Vaticana e la ‘Vita nuova’, in «Carte romanze», a. iii 2015, pp. 157-221.

            Recensioni:

            A. Palumbo, «Rivista di Studi Danteschi, xv, 2015, pp. 374-375.

41) All’inferno per amore. Lettura del v canto dell’‘Inferno’, in «Rivista di Studi Danteschi», a. xv, 2015, pp. 3-27.

42) «Contra questo avversario de la ragione»: Dante, ‘Vita nuova’, xxxix, e Guido Cavalcanti, ‘Rime’, xv, in «Per beneficio e concordia di studio». Studi danteschi offerti a Enrico Malato per i suoi ottant’anni, a cura di A. Mazzucchi, Cittadella (PD), Bertoncello Artigrafiche, 2015, pp. 755-767.

43) «Chi è questa che vèn?» Guinizzelli, Cavalcanti e la figura femminile. i.c.s.

44) La nascita della lirica volgare, in Letteratura Treccani diretta da Giulio Ferroni, i.c.s.

45) Duecento, in «Rassegna della Letteratura italiana», a. cxx, 2016, i.c.s.

46) Poeti siculo-toscani, in Dizionario biblico della Letteratura italiana, i.c.s.

47) Dolce stil novo, in Dizionario biblico della Letteratura italiana, i.c.s.

48) Dante Alighieri. Dal tempo all’etterno, in Più splendon le carte. Manoscritti, libri, documenti, biblioteche: Dante “dal tempo all’etterno”, a cura di G. Saccani, Coordinamento scientifico di D. Pirovano, Torino, Hapax, 2016, pp. 11-25.

 

 

 

 

Recensioni e schede

1)    L. Battaglia Ricci, Boccaccio, Roma, Salerno Editrice, 2002, in «Giornale Storico della Letteratura Italiana», volume CLXXIX (2002) fasc. 586, pp. 286-90.

2)    L. Surdich, Boccaccio, Roma-Bari, Laterza, 2001, in «Giornale Storico della Letteratura Italiana», volume CLXXIX (2002) fasc. 586, pp. 290-92.

3)    M.G. Riccobono, Dai suoni al simbolo. Memoria poetica, relazioni analoghe, fonosimbolismo in Giovanni Verga, dalle opere ultra-romantiche a quelle veriste, Pisa-Roma, Istituti Editoriali e Poligrafici Internazionali, 2002, pp. 485, in «Giornale Storico della Letteratura Italiana», volume CLXXX (2003) fasc. 591, pp. 456-58.

4)    G. Sagredo, L’Arcadia in Brenta, a cura di Q. Marini, Roma, Salerno Editrice, 2004, in «La Rassegna della Letteratura italiana», CIX (2005), pp. 243-45.

5)    E. S. Piccolomini, Estoria muy verdadera de dos amantes. Traduzione castigliana anonima del XV secolo, edizione critica, introduzione e note a cura di Ines Ravasini, Roma, Bagatto Libri, 2003, pp. 1-474, in «Medioevo romanzo», XXIX (X della III serie), 2005, pp. 314-19.

6)    G. Gozzano, I tre talismani. La principessa si sposa e altre fiabe, a cura di M. Dillon Wanke, Alessandria, Edizioni dell’Orso, 2004, pp. 194, in «Giornale Storico della Letteratura Italiana», volume CLXXXIII (2006) fasc. 602, pp. 299-302.

7)    E. Menetti, Enormi e disoneste: le novelle di Matteo Bandello, prefazione di M. Guglielminetti, Roma, Carocci, 2005, pp. 199, in «Filologia e Critica», XXXI 2006, pp. 316-19.

8)    La divina foresta. Studi danteschi, a cura di Francesco Spera, Napoli, D’Auria, 2006, pp. 309, in «Rivista di Studi Danteschi», VI 2006, pp. 426-28.

9)    F. Spera, La poesia forte dell’«Inferno» dantesco, in «E ’n guisa d’eco i detti e le parole». Studi in onore di Giorgio Bárberi Squarotti, Alessandria, Edizioni dell’Orso, 2006, pp. 1773-93, in «Rivista di Studi Danteschi», VI 2006, pp. 416-17.

10) «Studi Danteschi», lxxi 2006, in «Rivista di Studi Danteschi», VII 2007, pp. 428-32.

11) E. Moore, Gli accenni al tempo nella ‘Divina Commedia’ e loro relazione con la presunta data e durata della visione, versione italiana di Cino Chiarini (Firenze, Sansoni, 1900, pp. 180) ∙ Nuova edizione anastatica con una Postfazione di Bruno Basile, Roma, Salerno Editrice, 2007, pp. 195, in «Rivista di Studi Danteschi», VII 2007, pp. 410-11.

12) P. Porro, Intelligenze oziose e angeli attivi. Note in margine a un capitolo del ‘Convivio’ dantesco (II, iv), in «Ad ingenii acuitionem». Studies in honour of Alfonso Maierù, ed. by Stefano Caroti, Ruedi Imbach, Zénon Kaluza, Giorgio Stabile and Loris Sturlese, Louvain-La-Neuve, Fédération Internationale des Instituts d’Études Médiévales, 2006, pp. 303-51, in «Rivista di Studi Danteschi», VII 2007, pp. 409-10.

13) E. Malato, Studi su Dante. «Lecturae Dantis», chiose e altre note dantesche, Cittadella (PD), Bertoncello Artigrafiche, 2005, pp. 788, in «Italianistica», XXXVII 2008, pp. 162-66.

14) V. Rossi, Commento alla ‘Divina Commedia’, con la continuazione di S. Frascíno, a cura di M. Corrado, Roma, Salerno Editrice, 2007, 3 tomi, pp. 1625 («Edizione Nazionale dei Commenti danteschi», vol. 72), in «Giornale Storico della Letteratura Italiana», volume CLXXXVII (2010) fasc. 617, pp. 142-45.

15) F. Bausi, Dante fra scienza e sapienza. Esegesi del canto xii del «Paradiso», Firenze, Olschki, 2009, pp. 247, in «Studi e problemi di critica testuale», lxxxiv, 2012, pp. 235-241.

16) Emilio Bigi e gli studi di stilistica storica, Atti della Giornata di Studio, Milano, 25 febbraio 2010, a cura di Cristina Zampese, Milano, Cisalpino, 2011, pp. XXII + 103 (Quaderni di Acme, 125), in «Giornale Storico della Letteratura italiana», volume CLXXXIX (2012), pp. 460-465.

17) Claudio Sensi, Isole e viaggi: l’Ulisse di Dante, a cura di Simona Re Fiorentin, Bern, Peter Lang, 2012, pp. XII + 235 (Leia: Liminaires – Passages interculturels, vol. 24), in «Giornale Storico della Letteratura italiana», vol. CXC (2013), pp. 310-313.

18) Claudio Sensi, Parole di fuoco, parole di gelo. Tre saggi sull’‘Inferno’, Torino, Trauben, 2011, pp. 125, in «Giornale Storico della Letteratura italiana», vol. CXC (2013), pp. 310-313.

19) Andrea Lancia, Chiose alla ‘Commedia’, a cura di Luca Azzetta, Roma, Salerno Editrice, 2012, 2 tomi, pp. 1300, con 15 tavole fuori testo di cui 4 a colori («Edizione Nazionale dei Commenti danteschi», vol. 9), in «Giornale Storico della Letteratura italiana», cxc, 2013, pp. 449-455.

20) Alberto Casadei, Dante oltre la ‘Commedia’, Bologna, Il Mulino, 2013, in «L’Indice dei libri del mese», xxx, 2013, n. 7/8, p. 21.

21) Stefano Carrai, Dante e l’antico. L’emulazione di classici nella «Commedia», Firenze, Edizioni del Galluzzo, 2012, in «L’Indice dei libri del mese», xxx, 2013, n. 7/8, p. 21.

22) Federico Roncoroni, Un giorno, altrove, Milano, Mondadori, 2013, in «L’Indice dei libri del mese», xxx, 2013, n. 12, p. 17.

23) Gian Luigi Beccaria, Alti su di me. Maestri e metodi, testi e ricordi, Torino, Einaudi, 2013, pp. x, 270, in «Rivista di Studi Danteschi», xiv, 2014, pp. 418-421.

24) Enrico Fenzi, La canzone di Dante «Amor che movi tua vertù dal cielo»: una teoria con risvolti polemici sulla natura del desiderio amoroso, in Omnia in uno. Hommage à Alain-Philippe Segonds. Textes réunis par C. Noirot et N. Ordine. Préface de N. Ordine, Paris, Les Belles Lettres, 2012, pp. 263-92, in «Rivista di Studi Danteschi», xiii 2013, pp. 221-22.

25) Paola Manni, La lingua di Dante, Bologna, Il Mulino, 2013, in «L’Indice dei libri del mese», xxxi, 2014, n. 2, p. 27.

26) Luciano Gargan, Dante, la sua biblioteca e lo Studio di Bologna, Roma-Padova, Antenore, 2014, pp. xii-158, in «Studi e Problemi di Critica Testuale», 90, 2015, pp. 488-493.

27) Winfried Wehle, Poesia sulla poesia. La ‘Vita Nova’: una scuola d’amore ‘novissimo’, Firenze, Cesati, 2014, pp. 156, in «Rivista di Studi Danteschi», xv 2015, pp. 401-403.

28) Alice Malzacher, «Il nodo che… me ritenne». Riflessi intertestuali della ‘Vita Nuova’ di Dante nei ‘Rerum vulgarium fragmenta’ di Petrarca, Firenze, Cesati, 2013, pp. 298, in «Rivista di Studi Danteschi», xv 2015, pp. 411-412.

29) Sandro Bertelli, La tradizione della ‘Commedia’ dai manoscritti al testo, i. I codici trecenteschi (entro l’antica vulgata) conservati a Firenze, presentazione di Paolo Trovato, Firenze, Olschki, 2011, pp. xiii-446, in «Rivista di Studi Danteschi», xiv 2014, pp. 184-85.

30) Andrea Manzi, Dante e le fonti manoscritte della lirica delle Origini. Ricognizioni bibliografiche e bilanci, in «Critica letteraria», xli 2013, pp. 3-29, in «Rivista di Studi Danteschi», xiv 2014, pp. 220-21.

31) Diego Sbacchi, Due luoghi della ‘Vita Nuova’: la camera e il fiume, in «Lettere Italiane», lxv 2013, pp. 15-28, in «Rivista di Studi Danteschi», xiv 2014, pp. 222-23.

32) Letizia Leoncini, Sulla seconda visione in sogno della ‘Vita Nova’, in «Critica del testo», xvii 2014, pp. 285-302, in «Rivista di Studi Danteschi», xiv 2014, pp. 223-24.

33) Federico Roncoroni, In principio era la parola, Milano, Mondadori, 2015, in «L’Indice dei libri del mese», xxxii, 2015, n. 9, p. 32.

34) Giuseppe Chiecchi, Dante, Boccaccio, l’origine. Sei studi e una introduzione, Firenze, Olschki, 2013, in «Rivista di Studi Danteschi», xiv 2014, pp. 423-24.

35) Nello Bertoletti, Un’antica versione italiana dell’alba di Giraut de Borneil, con una nota paleografica di Antonio Ciaralli, Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, 2014, pp. 96, in «Giornale Storico della Letteratura italiana», cxciii, 2016, pp. 134-138.

 

 

COLLABORAZIONI EDITORIALI:

Collaborazione ai seguenti manuali destinati agli studenti delle scuole medie inferiori e superiori:

* A. Vertecchi – F. Roncoroni, Gli autori e le opere, La storia. I testi, Milano, Elemond, 1993.

 

Storia e antologia della letteratura italiana dell’Ottocento e del Novecento destinata agli istituti tecnici superiori.

 

Ho curato il fascicolo di storia letteraria (La storia).

* A. Silvestri, Itinerari di lettura, Milano, Elemond, 1994.

 

Profilo sintetico e testi antologici dei principali autori della letteratura italiana: volume destinato agli studenti delle scuole professionali superiori.

 

Ho curato i profili di tutti gli autori antologizzati.

* M. Sensini, Le parole, le regole, i testi, Milano, Elemond, 1998.

 

Grammatica della lingua italiana destinata agli studenti delle scuole medie inferiori

 

Ho curato tutti gli esercizi:

1)     Le forme della comunicazione.

2)     La fonologia.

3)     La morfologia.

4)     La sintassi.

5)     Le varietà della lingua.

6)     La comprensione e la produzione dei testi.

7)     Analisi del testo narrativo e del testo poetico.

* M. Sensini, Il sistema della lingua, Milano, Elemond, 1999.

 

Grammatica della lingua italiana destinata agli studenti del biennio delle scuole superiori

 

Ho curato tutti gli esercizi dei seguenti capitoli:

1)     La morfologia (le parti invariabili del discorso).

2)     La sintassi del periodo.

3)     La storia della lingua e le varietà della lingua.

4)     La comprensione e la produzione dei testi.

5)     Analisi del testo narrativo e del testo poetico.

 

* M. Sensini, Le parti e il tutto, Milano, Arnoldo Mondadori Scuola, 2003.

 

Grammatica della lingua italiana destinata agli studenti delle scuole medie inferiori

 

Ho curato tutta la sezione lessicale «Conoscere le parole»