SFLI
Società dei Filologi della Letteratura Italiana
presso l'Accademia della Crusca
Via di Castello, 46
50141 Firenze (Italia)
info@sfli.it
Home > Soci > Elisa Tinelli

Elisa Tinelli

Biografia

Curriculum Vitæ

 Informazioni personali

 Nome: Tinelli Elisa

Indirizzo: Via Valerio Tango 4/C – 70023 – Gioia del Colle (BA)

Telefono: 3929725151

E-mail: elisatinelli@gmail.com

Cittadinanza: ITA

Data di nascita: 07/09/1986

Luogo di nascita: Fano (PU)

 

Titoli di studio

 Data di conseguimento: 16/07/2015

Titolo conseguito: Abilitazione all’insegnamento (TFA II ciclo; classe di concorso: A011)

Voto conseguito: 99/100

Nome istituzione: Università degli Studi di Bari Aldo Moro

 

Data di conseguimento: 29/05/2014

Titolo conseguito: Dottore di ricerca in Italianistica

Descrizione: Scienze letterarie, linguistiche ed artistiche (indirizzo: Italianistica)

Titolo della Tesi: Il De optimo genere degende vite di Girolamo Aliotti. Introduzione, testo, traduzione e commento.

Nome istituzione: Università degli Studi di Bari Aldo Moro – Dipartimento di Lettere Lingue Arti. Italianistica e culture comparate.

 

Data di conseguimento: 25/11/2010

Titolo conseguito: Laurea magistrale in Filologia moderna

Voto conseguito: 110/110 e lode

Classe di laurea: LM-14 in Filologia moderna

Nome istituzione: Università degli Studi di Bari Aldo Moro

 

 

Titoli professionali:

 Data di conseguimento: 24/07/2017

Titolo conseguito: Idoneità all’Abilitazione scientifica nazionale (Bando D.D. 1532/2016), settore concorsuale 10/F3 (Linguistica e Filologia italiana), II fascia (professore associato)

Durata: sei anni (fino al 24/07/2023: art. 16, comma 1, Legge 240/10)

 

Data di conseguimento: 12/05/2017

Titolo conseguito: Superamento Concorso Ordinario Personale Docente DDG del 23/02/2016 (classe di concorso: A011)

 

Data di conseguimento: 23/01/2012

Titolo conseguito: Certificazione con distinzione in Didattica dell’italiano a stranieri Cedils

Voto conseguito: 83/100

Presso: Università Ca’ Foscari – Venezia. Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati (Laboratorio ITALS)

 

Esperienze professionali

 

Periodo 01/03/2017 – 31/05/2017

Qualifica: Cultore della materia

Tipo di attività svolta: Lezioni, attività seminariali e laboratoriali per il corso di Letteratura italiana (CdL in Lettere – curriculum: Cultura teatrale)

Presso: Università degli Studi di Bari Aldo Moro – Dip. Lettere Lingue Arti. Italianistica e culture comparate

 

 

Periodo: 07/10/2016-30/06/2017

Posizione: Docente di materie letterarie e storia (cdc: A012)

Presso: Corso serale per adulti dell’ITIS “G. Galilei” di Gioia del Colle (BA)

 

Periodo: 02/01/2016 – 01/01/2017

Posizione: Assegnista di ricerca

Presso: Università degli Studi di Bari Aldo Moro – Dip. Di Lettere Lingue Arti. Italianistica e culture comparate

Titolo assegno di ricerca: “Il Basilikòs logos tra Tarda Antichità e Rinascimento: i Panegyrici Latini e il Panegyricus ad Philippum Austriae ducem di Erasmo da Rotterdam” (programma n. 10/04)

 

Periodo: 27/11/2015-18/12/2015

Posizione: Tutor di Letteratura italiana per gli studenti dei Corsi di laurea in Lettere (curriculum: Cultura letteraria dell’Antichità) e Scienze dei beni culturali

Presso: Università degli Studi di Bari Aldo Moro – Dip. Di Studi umanistici

 

Periodo: 01/10/2015 – 31/05/2016

Qualifica: Cultore della materia

Tipo di attività svolta: Lezioni, attività seminariali e laboratoriali per il corso di Letteratura italiana (CdL in Lettere – curriculum: Cultura teatrale)

Presso: Università degli Studi di Bari Aldo Moro – Dip. Di Lettere Lingue Arti. Italianistica e culture comparate

 

Periodo: 02/01/2015 – 01/01/2016

Posizione: Assegnista di ricerca

Presso: Università degli Studi di Bari Aldo Moro – Dip. Di Lettere Lingue Arti. Italianistica e culture comparate

Titolo assegno di ricerca: “Il Basilikòs logos tra Tarda Antichità e Rinascimento: i Panegyrici Latini e il Panegyricus ad Philippum Austriae ducem di Erasmo da Rotterdam” (programma n. 10/04)

 

Periodo: 2014-2018

Qualifica: Cultore della materia

Tipo di attività svolta: Partecipazione a commissioni d’esame per le seguenti discipline: Filologia italiana, Filologia e critica dantesca e Letteratura italiana I

Presso: Università degli Studi di Bari Aldo Moro – Dip. Lettere Lingue Arti. Italianistica e Culture Comparate

 

Periodo: 02/01/2014 – 01/01/2015

Posizione: Assegnista di ricerca

Presso: Università degli Studi di Bari Aldo Moro – Dip. Di Lettere Lingue Arti. Italianistica e culture comparate

Titolo assegno di ricerca: “Il Basilikòs logos tra Tarda Antichità e Rinascimento: i Panegyrici Latini e il Panegyricus ad Philippum Austriae ducem di Erasmo da Rotterdam” (programma n. 10/04)

 

Periodo: 2011-2013

Qualifica: Cultore della materia

Tipo di attività svolta: Partecipazione a commissioni d’esame per la seguente disciplina: Letteratura latina tardoantica

Presso: Università degli Studi di Bari Aldo Moro – Dip. Di Filologia, Letterature e Storia dell’Antichità

 

Periodo: 2010-2011

Qualifica: Componente del gruppo di ricerca

Tipo di attività scolta: Partecipazione scientifica a PRIN 2010/2011 Nuove frontiere della ricerca petrarchesca: ecdotica, stratificazioni culturali, fortuna (coordinatore nazionale: prof. Vincenzo Fera; coordinatore locale: prof. Davide Canfora)

 

Madrelingua: italiana

Altra lingua: inglese (capacità di lettura: eccellente; capacità di scrittura: eccellente; capacità di espressione orale: buona)

 

 

Capacità e competenze tecniche:

 

 

Ottima conoscenza dei principali programmi di videoscrittura e elaborazione presentazioni multimediali.

 

 

Partecipazione, in qualità di relatrice, a convegni nazionali e internazionali:

 

                    Convegno internazionale di studi ‘La Naturalis Historia di Plinio nella tradizione medievale e umanistica’ (Bari, 10-11/05/2012)

                    Seminario Internacional de Jóvenes Investigadores “Géneros Historiográficos y panegiricos” (Pamplona, Spagna, 27/10/2012)

                    Convegno internazionale (IX Romeno-Italiano) Ideologia del potere – potere dell’ideologia: forme di espressione letteraria, storiografica e artistica nell’Antichità e nel Medioevo (Iaşi, Romania, 17-20/05/2014

                    Seminario Lessico ed etica nella tradizione italiana di primo Cinquecento. Machiavelli e gli altri (Bari, 5-6/03/2015);

                    Convegno internazionale di studi Petrarca, l’Italia, l’Europa. Sulla varia fortuna di Petrarca (Bari, 20-22/05/2015)

LECTIO International Conference Mirrors for Princes in Antiquity and their Reception  (Leuven, Belgio, 2-4/12/2015)Curriculum Vitæ

 

 

 

Informazioni personali

 

 

 

Nome: Tinelli Elisa

 

Indirizzo: Via Valerio Tango 4/C – 70023 – Gioia del Colle (BA)

 

Telefono: 3929725151

 

E-mail: elisatinelli@gmail.com

 

Cittadinanza: ITA

 

Data di nascita: 07/09/1986

 

Luogo di nascita: Fano (PU)

 

 

 

Titoli di studio

 

 

 

Data di conseguimento: 16/07/2015

 

Titolo conseguito: Abilitazione all’insegnamento (TFA II ciclo; classe di concorso: A011)

 

Voto conseguito: 99/100

 

Nome istituzione: Università degli Studi di Bari Aldo Moro

 

 

 

Data di conseguimento: 29/05/2014

 

Titolo conseguito: Dottore di ricerca in Italianistica

 

Descrizione: Scienze letterarie, linguistiche ed artistiche (indirizzo: Italianistica)

 

Titolo della Tesi: Il De optimo genere degende vite di Girolamo Aliotti. Introduzione, testo, traduzione e commento.

 

Nome istituzione: Università degli Studi di Bari Aldo Moro – Dipartimento di Lettere Lingue Arti. Italianistica e culture comparate.

 

 

 

Data di conseguimento: 25/11/2010

 

Titolo conseguito: Laurea magistrale in Filologia moderna

 

Voto conseguito: 110/110 e lode

 

Classe di laurea: LM-14 in Filologia moderna

 

Nome istituzione: Università degli Studi di Bari Aldo Moro

 

 

 

 

 

Titoli professionali:

 

 

 

Data di conseguimento: 24/07/2017

 

Titolo conseguito: Idoneità all’Abilitazione scientifica nazionale (Bando D.D. 1532/2016), settore concorsuale 10/F3 (Linguistica e Filologia italiana), II fascia (professore associato)

 

Durata: sei anni (fino al 24/07/2023: art. 16, comma 1, Legge 240/10)

 

 

 

Data di conseguimento: 12/05/2017

 

Titolo conseguito: Superamento Concorso Ordinario Personale Docente DDG del 23/02/2016 (classe di concorso: A011)

 

 

 

Data di conseguimento: 23/01/2012

 

Titolo conseguito: Certificazione con distinzione in Didattica dell’italiano a stranieri Cedils

 

Voto conseguito: 83/100

 

Presso: Università Ca’ Foscari – Venezia. Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati (Laboratorio ITALS)

 

 

 

Esperienze professionali

 

 

 

Periodo 01/03/2017 – 31/05/2017

 

Qualifica: Cultore della materia

 

Tipo di attività svolta: Lezioni, attività seminariali e laboratoriali per il corso di Letteratura italiana (CdL in Lettere – curriculum: Cultura teatrale)

 

Presso: Università degli Studi di Bari Aldo Moro – Dip. Lettere Lingue Arti. Italianistica e culture comparate

 

 

 

 

 

Periodo: 07/10/2016-30/06/2017

 

Posizione: Docente di materie letterarie e storia (cdc: A012)

 

Presso: Corso serale per adulti dell’ITIS “G. Galilei” di Gioia del Colle (BA)

 

 

 

Periodo: 02/01/2016 – 01/01/2017

 

Posizione: Assegnista di ricerca

 

Presso: Università degli Studi di Bari Aldo Moro – Dip. Di Lettere Lingue Arti. Italianistica e culture comparate

 

Titolo assegno di ricerca: “Il Basilikòs logos tra Tarda Antichità e Rinascimento: i Panegyrici Latini e il Panegyricus ad Philippum Austriae ducem di Erasmo da Rotterdam” (programma n. 10/04)

 

 

 

Periodo: 27/11/2015-18/12/2015

 

Posizione: Tutor di Letteratura italiana per gli studenti dei Corsi di laurea in Lettere (curriculum: Cultura letteraria dell’Antichità) e Scienze dei beni culturali

 

Presso: Università degli Studi di Bari Aldo Moro – Dip. Di Studi umanistici

 

 

 

Periodo: 01/10/2015 – 31/05/2016

 

Qualifica: Cultore della materia

 

Tipo di attività svolta: Lezioni, attività seminariali e laboratoriali per il corso di Letteratura italiana (CdL in Lettere – curriculum: Cultura teatrale)

 

Presso: Università degli Studi di Bari Aldo Moro – Dip. Di Lettere Lingue Arti. Italianistica e culture comparate

 

 

 

Periodo: 02/01/2015 – 01/01/2016

 

Posizione: Assegnista di ricerca

 

Presso: Università degli Studi di Bari Aldo Moro – Dip. Di Lettere Lingue Arti. Italianistica e culture comparate

 

Titolo assegno di ricerca: “Il Basilikòs logos tra Tarda Antichità e Rinascimento: i Panegyrici Latini e il Panegyricus ad Philippum Austriae ducem di Erasmo da Rotterdam” (programma n. 10/04)

 

 

 

Periodo: 2014-2018

 

Qualifica: Cultore della materia

 

Tipo di attività svolta: Partecipazione a commissioni d’esame per le seguenti discipline: Filologia italiana, Filologia e critica dantesca e Letteratura italiana I

 

Presso: Università degli Studi di Bari Aldo Moro – Dip. Lettere Lingue Arti. Italianistica e Culture Comparate

 

 

 

Periodo: 02/01/2014 – 01/01/2015

 

Posizione: Assegnista di ricerca

 

Presso: Università degli Studi di Bari Aldo Moro – Dip. Di Lettere Lingue Arti. Italianistica e culture comparate

 

Titolo assegno di ricerca: “Il Basilikòs logos tra Tarda Antichità e Rinascimento: i Panegyrici Latini e il Panegyricus ad Philippum Austriae ducem di Erasmo da Rotterdam” (programma n. 10/04)

 

 

 

Periodo: 2011-2013

 

Qualifica: Cultore della materia

 

Tipo di attività svolta: Partecipazione a commissioni d’esame per la seguente disciplina: Letteratura latina tardoantica

 

Presso: Università degli Studi di Bari Aldo Moro – Dip. Di Filologia, Letterature e Storia dell’Antichità

 

 

 

Periodo: 2010-2011

 

Qualifica: Componente del gruppo di ricerca

 

Tipo di attività scolta: Partecipazione scientifica a PRIN 2010/2011 Nuove frontiere della ricerca petrarchesca: ecdotica, stratificazioni culturali, fortuna (coordinatore nazionale: prof. Vincenzo Fera; coordinatore locale: prof. Davide Canfora)

 

 

 

Madrelingua: italiana

 

Altra lingua: inglese (capacità di lettura: eccellente; capacità di scrittura: eccellente; capacità di espressione orale: buona)

 

 

 

 

 

Capacità e competenze tecniche:

 

 

Ottima conoscenza dei principali programmi di videoscrittura e elaborazione presentazioni multimediali.

 

 

 

 

 

 

Partecipazione, in qualità di relatrice, a convegni nazionali e internazionali:

 

 

 

                    Convegno internazionale di studi ‘La Naturalis Historia di Plinio nella tradizione medievale e umanistica’ (Bari, 10-11/05/2012)

 

                    Seminario Internacional de Jóvenes Investigadores “Géneros Historiográficos y panegiricos” (Pamplona, Spagna, 27/10/2012)

 

                    Convegno internazionale (IX Romeno-Italiano) Ideologia del potere – potere dell’ideologia: forme di espressione letteraria, storiografica e artistica nell’Antichità e nel Medioevo (Iaşi, Romania, 17-20/05/2014

 

                    Seminario Lessico ed etica nella tradizione italiana di primo Cinquecento. Machiavelli e gli altri (Bari, 5-6/03/2015);

 

                    Convegno internazionale di studi Petrarca, l’Italia, l’Europa. Sulla varia fortuna di Petrarca (Bari, 20-22/05/2015)

– LECTIO International Conference Mirrors for Princes in Antiquity and their Reception  (Leuven, Belgio, 2-4/12/2015)

Bibliografia

O. Lando, Cicero relegatus et Cicero revocatus. Dialogi festivissimi, a cura di Elisa Tinelli.

Premessa di Davide Canfora, Bari, Edizioni di Pagina, 2017, ISBN: 978-88-7470-581-8;

 

Elisa Tinelli, recensione a Renato Ricco, Sulle tracce di Didone. Fra Età Classica e Rinascimento, l’evoluzione letteraria di un mito, Napoli, Guida Editori, 2015, 2 t. (pp. 194+310), «Studi Giraldiani», III, 2017, pp. 297-304, ISSN: 2421-4191;

 

Elisa Tinelli, “Chi brana onor di sprone o di capello,/ serva re, duca, cardinale o papa;/ io no, che poco curo questo e quello”. ‘Beneficio’ e ‘dignità’ nelle Satire di Ariosto, in Lessico ed etica nella tradizione italiana del primo Cinquecento, a cura di Raffaele Ruggiero, Lecce, Pensa MultiMedia, 2016, pp.285-302, ISBN: 978-88-6760-368-8;

 

Elisa Tinelli, Alcune considerazioni sul Cicero relegatus et Cicero revocatus di Ortensio Lando, «Studi Rinascimentali», 14, 2016, pp. 71-85, ISSN: 1724-6164;

 

Girolamo Aliotti, De optimo genere degende vite. Introduzione, testo critico, traduzione e commento, a cura di Elisa Tinelli. Premessa di Davide Canfora, Napoli, La scuola di Pitagora editrice, 2016, ISBN: 978-88-6542-481-0;

 

Erasmo da Rotterdam, Il Ciceroniano, a cura di Francesco Bausi e Davide Canfora, con la collaborazione di Elisa Tinelli, Torino, Loescher, 2016, pp. 146-285, ISBN: 9788820137939;

 

Elisa Tinelli, recensione a Tito Livio Frulovisi, Hunfreidos, a cura di Cristina Cocco, Firenze, SISMEL • Edizioni del Galluzzo (Edizione nazionale dei testi della Storiografia umanistica), 2014, pp. XXII-164, «Quaderni di storia», 83, 2016, ISSN: 0391-6936;

 

Elisa Tinelli, Saggezza e follia nelle Satire di Ariosto, in Hermeneutics of Textual Madness: Re-Readings / Herméneutique de la folie textuelle: re-lectures, a cura di M.J. Muratore, vol. II, Fasano, Schena Editore, 2016, pp. 531-542, ISBN: 978-88-6806-128-9;

 

Elisa Tinelli, Stato secolare e vita monastica nella letteratura umanistica: Francesco Petrarca e Girolamo Aliotti, in Petrarca, l’Italia, l’Europa. Sulla varia fortuna di Petrarca, a cura di Elisa Tinelli, Bari, Edizioni di Pagina, 2016, pp. 207-217, ISBN: 978-88-7470-535-1;

 

Elisa Tinelli, Guerra e pace nel Panegyricus ad Philippum Austriae ducem di Erasmo da Rotterdam, «Classica et Christiana», 10, 2015, pp. 353-372, ISSN: 1842-3043;

 

Erasmo da Rotterdam, Panegyricus ad Philippum Austriae ducem, a cura di Elisa Tinelli, Bari, Cacucci Editore, 2015, ISBN: 978-88-6611-404-8;

 

Elisa Tinelli, «Asinus ad lyram»: su un adagio di Erasmo da Rotterdam, in Filologia e letteratura. Studi offerti a Carmelo Zilli, a cura di A. Chielli e L. Terrusi, Bari, Cacucci Editore, 2014, pp. 213-223, ISBN: 978-88-6611-368-3;

 

Elisa Tinelli, Il <<De optimo vite genere deligendo>> di Girolamo Aliotti: alcune osservazioni.

«Archivum mentis», II, 2013, pp. 127-150, ISSN: 2281-3667;

 

Erasmo da Rotterdam, Adagia di guerra, pace, saggezza, follia, traduzioni e commento di Elisa Tinelli et alii, Palermo, Sellerio, 2013, pp. 33-98 e pp. 369-461, ISBN: 978-88389-27683;

 

Beda il Venerabile, De natura rerum, a cura di Elisa Tinelli, Bari, Cacucci Editore, 2013, ISBN: 978-88-6611-223-5;

 

Elisa Tinelli, La Naturalis Historia di Plinio nel De natura rerum di Beda il Venerabile, in La Naturalis Historia di Plinio nella tradizione medievale e umanistica, a cura di V. Maraglino, Bari, Cacucci Editore, 2012, pp. 77-104, ISBN: 978-88-6611-213-6;

 

Elisa Tinelli, Note sulla tradizione dei graeca nelle Noctes Atticae di Aulo Gellio, «Classica et Christiana», 7, 2012, pp. 591-595, ISSN: 1842-3043;

 

Elisa Tinelli, Panegirici antichi e tradizione umanistica: il Panegyricus ad Philippum Austriae ducem di Erasmo da Rotterdam, «Invigilata lucernis», 34, 2012, pp. 157-166, ISSN: 0392-8357;

 

Elisa Tinelli, Per un regesto delle citazioni storiografiche nelle Noctes Atticae di Aulo Gellio, «Bollettino di Studi latini», XLII, 2012, pp. 134-145, ISSN: 0006-6583;

 

Elisa Tinelli, cronaca del convegno Virgilio Paladini nel centenario della nascita, 16 maggio 2012, «Bollettino di Studi latini», XLII, 2012, pp. 738-740, ISSN: 0006-6583;

 

Elisa Tinelli, La rappresentazione del potere nel Rinascimento: Seneca nell’adagio 201 di Erasmo da Rotterdam, «Invigilata lucernis», 33, 2011, pp. 203-215, ISSN: 0392-8357;

Elisa Tinelli, Sui <<Poemata Christiana>> di Giovanni Pascoli, «La Nuova Ricerca», XX, 2011, pp. 309-319, ISSN: 1593-7577;

 

Elisa Tinelli, L’opuscolo di Sebastiano Fausto da Longiano sull’educazione del giovane principe. «Annali Della Facoltà Di Lettere E Filosofia» (Università Degli Studi Di Bari), LII-LIII, 2010, pp. 273-299, ISSN: 0394-0020;

 

 

Elisa Tinelli, La tradizione della scienza antica nell’età moderna attraverso l’immagine, «Invigilata lucernis», 32, 2010, pp. 209-232, ISSN: 0392-8357.