SFLI
Società dei Filologi della Letteratura Italiana
presso l'Accademia della Crusca
Via di Castello, 46
50141 Firenze (Italia)
info@sfli.it
Home > Soci > Teresa Nocita

Teresa Nocita

foto
Biografia

I graduated in Roman Philology 
at the University of Rome 'La Sapienza' 
in 1995 with the highest marks (110 and praise).
 
I got my Ph.D. from the University of Zurich in 2003 cum laude.
 
I obtained the National Scientific Qualification in Italian Literature, 
as Associate Professor in March 2017.
 
I have a teaching experience at the University of Zurich, 
University 'Sapienza' of Rome, the University of Cassino, 
the University of Tuscia and the University of L’Aquila.
 
Since 1996 I am the Director of Electronic Magazine
 'SPOLIA. Journal of Medieval Studies',
 recognized in class A 
by the italian Ministry of the University and Scientific Research.
 
Since 2005 I have been managing 
the same publishing house SPOLIA, 
specialized in digital scientific 
publishing for university and research.
 
Since 2009 I am a member of the board of directors
of the SPOLIACULTURE association,
which promotes cultural initiatives and supports young artists
 in the affirmation of their creative career, sponsoring their exhibitions.

 

Bibliografia

INFORMAZIONI PERSONALI

NOCITA TERESA

 

 

ESPERIENZA PROFESSIONALE

 

 

 

da 18.9.2017 a 30.9.2018

Contratto di collaborazione coordinata e continuativa come professore a contratto con l’università degli Studi dell’Aquila per l’insegnamento “Filologia della letteratura italiana” T, a.a. 2017-2018

da 18.2.2017-

Membro del comitato scientifico della rivista Documenta, Fabrizio Srrra Editore, diretta da Armando Antonelli.

da 16.2.2016-

Membro del comitato di direzione della rivista Arnovit (Archivio Novellistico Italiano), Edizioni Spolia, diretta da Renzo Bragantini.

da 6.2.2016 a 30.9.2017

Contratto di collaborazione coordinata e continuativa come professore a contratto con l’università degli Studi dell’Aquila per l’insegnamento “Filologia della letteratura italiana” M, a.a. 2016-2017.

da 18.7.2016 a 30.9.2017

Contratto di collaborazione coordinata e continuativa come professore a contratto con l’università degli Studi dell’Aquila per l’insegnamento “Filologia della letteratura italiana” T, a.a. 2016-2017.

da 7.8.2015 a 30.9.2016

Contratto di collaborazione coordinata e continuativa come professore a contratto con l’università degli Studi dell’Aquila per l’insegnamento “Filologia della letteratura italiana” T e M, a.a. 2015-2016.

da 4.8.2014 a 30.9.2015

Contratto di collaborazione coordinata e continuativa come professore a contratto con l’università degli Studi dell’Aquila per l’insegnamento “Filologia della letteratura italiana” T e M, a.a. 2014-2015.

da 30.9.2013 a 30.9.2014

Contratto di collaborazione coordinata e continuativa come professore a contratto con l’università degli Studi dell’Aquila per l’insegnamento “Filologia della letteratura italiana” T e M, a.a. 2013-2014.

da 1.1.2013 a 30.9.2014

Contratto di collaborazione coordinata e continuativa come professore a contratto con l’università degli Studi dell’Aquila per l’insegnamento “Filologia della letteratura italiana” T, a.a. 2012-2013.

1.10.2011

Collaborazione scientifica con il Centro Pio Rajna – MIUR – Dipartimento di Filologia, Linguistica e Letteratura dell’Università del Salento – Casa di Dante per il censimento dei commenti danteschi.

21.5.2010

Affidamento di incarico presso l’università degli Studi della Tuscia per l’insegnamento “Beni culturali e Ebook” nell’ambito del Master TECAM – TEcnologieCulturaAreaMediterranea, a.a. 2010-2011

15.10.2010

Contratto di prestazione occasionale nell’ambito del progetto Censimento dei commento danteschi del Dipartimento di Filologia, Linguistica e Letteratura dell’Università del Salento.

16.4.2007

Contratto di collaborazione coordinata e continuativa come professore a contratto con l’università degli Studi di Cassino per l’insegnamento “Trattamento informatico del testo”, a.a. 2006-2007 (16.4.2007-31.10.2007)

15.3.2007

Contratto per collaborazione occasionale con l’Università degli Studi di Roma Dipartimento di Italianistica e Spettacolo, per la produzione di un testo su Giovanni Boccaccio di 100 cartelle per il sito web “Viaggi nel testo” del portale INTERNET CULTURALE (www.internetculturale.it), comprensivo dei legami

5.10.2006

Partecipazione all’unità di ricerca «Lirica e romanzo in versi nella Francia medievale. Repertorio tematico e lessicale» nel quadro del Progetto di Ricerca di Interesse Nazionale (cofin MIUR 2004) su «Biblioteca e strumenti della lirica romanza dalle origini al XIV secolo» ed organizzazione del seminario di studi ad esso correlato, organizzato dall’Università di Cassino e patrocinato dalla Società Italiana di Filologia Romanza, Conjointure. Intrecci di ricerca sul romanzo medievale, Gaeta, Biblioteca Comunale, Via Annunziata 7/21, 5-6 ottobre 2006

1.10.2006

Partecipazione alla ricerca di Ateneo dell’Università degli Studi di Roma “La sapienza” diretta dal Prof. Pasquale Stoppelli “Per il testo del Decameron. Nuove soluzioni ecdotiche” (1.10.2006-1.10.2008)

3.5.2006

Contratto di collaborazione coordinata e continuativa come professore a contratto con l’università degli Studi di Cassino per l’insegnamento “Trattamento informatico del testo” per il Corso Di Alta Formazione Operatore Web Tv (Master Operatore Web Tv), a.a. 2005-2006 (3.5.2006-31.5.2006)

1.8.2005

Inaugurazione della collana Media Aetas. Collana di studi medievali diretta da Teresa Nocita con la pubblicazione di V. Mouchet, Il “Bestiario” di un autore trecentesco. Repertorio ipertestuale delle occorrenze nelle opere volgari di Giovanni Boccaccio, Fregene (Roma), Edizioni Spolia, 2005, ISBN 88-89172-00-2

3.10.2005

Contratto di collaborazione coordinata e continuativa come professore a contratto con l’università degli Studi di Roma “La Sapienza” per l’insegnamento “Laboratorio di alfabetizzazione informatica”, a.a. 2005-2006 (3.10.2005-28.1.2006)

1.3.2005

Collaborazione alla MHRA (Modern Humanities Research Association) in qualità di redattrice del YWMLS (The Year’s Work in Modern Language Studies) per l’area italiana

9.1.2005

Contratto di collaborazione coordinata e continuativa come professore a contratto con l’università degli Studi di Cassino per l’insegnamento “Trattamento informatico del testo”, a.a. 2005-2006 (9.1.2005-31.10.2006)

24.8.2004

Fondazione e direzione del periodico telematico SPOLIA. Journal of medieval studies (www.spolia.it), Classe A per il settore E1/Filologie e letterature medio-latina e Romanza; Scientificità riconosciuta per l’Area 10

1.6.2004

Cultrice della materia presso il Dipartimento di Italianistica e Spettacolo, cattedra di Filologia della Letteratura Italiana, Prof. Pasquale Stoppelli, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università degli Studi di Roma “La Sapienza”

31.5.2004

Contratto per incarico di prestazione professionale con l’Università degli Studi di Lecce, Dipartimento di Filologia, Linguistica e Letteratura, per il censimento dei commenti danteschi redatti nei secc. XV-XXI

1.3.2004

1.3.2004: Collaborazione in qualità di assistente con la cattedra di Filologia della Letteratura Italiana, Prof. Pasquale Stoppelli, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università degli Studi di Roma “La Sapienza”

27.2.2004

Contratto di collaborazione coordinata e continuativa come professore a contratto con l’università degli Studi di Roma “La Sapienza” per l’insegnamento “Laboratorio di alfabetizzazione informatica”, a.a. 2004-2005 (27.2.2004-3.6.2005)

9.1.2004

Contratto di collaborazione coordinata e continuativa come professore a contratto con l’università degli Studi di Cassino per l’insegnamento “Trattamento informatico del testo”, a.a. 2004-2005 (9.1.2004-31.10.2005)

10.10.2003

Fondazione e direzione della casa editrice elettronica “Edizioni Spolia” per la pubblicazione di ebook (http://www.spolia.it/on-line/it/edizioni_spolia/index.htm)

15.6.2002

Collaborazione al progetto “Lirica italiana delle Origini” (LIO) diretto dal Prof. Lino Leonardi (Collaborazione di ricerca con la Fondazione Ezio Franceschini – SISMEL – Società internazionale per lo studio del Medioevo latino)

1.6.2002

Collaborazione al progetto Cotes Nouvelles. Répertoire international de livres médiévaux nouvellement acquis par les bibliothèques publiques promosso da APICES (Association paléographique internationale : culture – écriture – société)

1.3.2002

Collaborazione alla unità di ricerca diretto dal Prof. Furio Brugnolo “La tradizione dei testi della letteratura italiana del Trecento: censimento e repertorio filologico per una banca dati on line” del progetto “TLIoN: repertorio filologico della Tradizione della letteratura italiana on the Net” sostenuto dal Ministero dell’Università e della ricerca scientifica e tecnologica (Collaborazione di ricerca con l’Università di Padova dal 1.3.2002-1.3.2004)

1.6.2001

Collaborazione al progetto di ricerca diretto dal Prof. Dr. Michelangelo Picone e sostenuto dallo Schweizerischer Nationalfonds zur Förderung der wissenschaftlichen Forschung “Per un Decameron ipertestuale. Nuove tecnologie per un classico del Medioevo” (Contratto di ricerca con l’Universität Zürich con impiego al 42% dal 1.6.2001-1.10.2001)

da 1.1.2001 a 31.1.2001

collaborazione occasionale con la RCS Libri S.P.A.

1.4.2000

Collaborazione alla realizzazione del CD-Rom G. Boccaccio, «Decameron», progetto sostenuto dalla Fachstelle für Informations- und Kommunikationstechnologien (ICT), sezione del Prorektorat Lehre dell’università di Zurigo (Contratto di ricerca con l’Universität Zürich con impiego al 20% 1.4.2000-1.7.2000)

1.10.1998

Collaborazione al progetto di ricerca diretto dal Prof. Dr. Luciano Rossi e sostenuto dallo Schweizerischer Nationalfonds zur Förderung der wissenschaftlichen Forschung “Banca-dati della Lirica Italiana Minore del Trecento“ (Contratto di ricerca con l’Universität Zürich con impiego al 20% dal 1.10.1998-1.10.2000)

1.7.1998

Membro del comitato di redazione della “Revue critique de philologie romane”, Universität Zürich; responsabile della Section Italien

1.6.1998

Collaborazione allo “Schedario Romanzo” della rivista “Critica del Testo”, Università degli Studi di Roma

1.5.1998

Collaborazione al progetto di censimento e schedatura delle risorse umanistiche in Internet della “Biblioteca Angelo Monteverdi”, Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, relativamente alle aree “Filologia romanza” e “Letteratura Medievale”

1.4.1998

Responsabile della sezione “Tradizione testuale” del progetto di ricerca diretto dal Prof. Dr. Michelangelo Picone e sostenuto dallo Schweizerischer Nationalfonds zur Förderung der wissenschaftlichen Forschung “Per un Decameron ipertestuale. Nuove tecnologie per un classico del Medioevo” (Contratto di ricerca con l’Universität Zürich con impiego al 25% dal 1.4.1998-1.4.2000)

1.10.1997-1.10.1998

Assistente alla cattedra del Prof. Dr. L. Rossi “Romanische Literaturen des Mittelalters”, Universität Zürich (Contratto di lavoro con l’Universität Zürich con impiego al 66,5% dal 1.10.1997-1.10.1998)

15.8.1996

Fondazione e direzione del sito informatico “SPOLIA. Informazioni, studi e ricerche sul Medioevo” (http://www.spolia.it)

 

ISTRUZIONE E FORMAZIONE

 

 

 

1987

Maturità classica, Liceo Terenzio Mamiani, Roma, 60/60

 

 

1995

Laurea in lettere con una tesi in Filologia Romanza dal titolo “Bibliografia informatica e studio della tradizione lirica minore del secolo XIV”, relatore Prof. R. Antonelli, Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, Roma, 110 e lode

 

 

1996

Borsa di studio dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” per il perfezionamento post lauream all’estero presso la cattedra del Prof. Dr. Luciano Rossi “Romanische Literaturen des Mittelalters”, Universität Zürich

 

 

2003

Conseguimento del titolo di Dottore di ricerca presso la Universität Zürich con il massimo dei voti (summa cum diligentia)

 

 

2007

Contratto di collaborazione coordinata e continuativa come assegnista di ricerca con l’università degli Studi di Roma “La Sapienza”, Settore Scientifico Disciplinare L-Fil-Let/10 (Letteratura italiana), Dipartimento di italianistica e spettacolo, titolo della ricerca: “MISE EN PAGE” E TESTUALITÀ DEL LIBRO MANOSCRITTO VOLGARE (1.12.2007-31.11.2009)

 

 

2017

Abilitazione scientifica nazionale per la fascia II del settore scientifico concorsuale 10/F1, Letteratura italiana.

 

COMPETENZE PERSONALI

Spirito di gruppo; adattamento agli ambienti pluriculturali; capacità di comunicazione, gestione di progetti di gruppo, lealtà, ottimismo, creatività, tenacia, spirito d’iniziativa, flessibilità.

LINGUA MADRE

Italiano

 

 

ALTRE LINGUE

COMPRENSIONE

PARLATO

PRODUZIONE SCRITTA

Ascolto

Lettura

Interazione

Produzione orale

 

Inglese

B2

B2

B2

B2

B2

Francese

C2

C2

C2

C2

C2

 

1.       31.7.1992: Diplôme de Langue Française, Institut Catholique de Paris, Parigi

2.       31.7.1992: Diplôme d’Etudes Françaises, Institut Catholique de Paris, Parigi

3.        30.10.1992: Alliance Française (Diploma di lingua francese), votazione: Ottimo, Alliance Française, Parigi

Tedesco

C2

C2

C2

C2

C2

 

1.       18.9.1995: Zeugnis Zentrale Mittelstufenprüfung (Diploma dell’esame centrale del livello medio), votazione: Buono-Ottimo, Goethe-Institut, Roma

2.        9.9.1996: Kleines Deutsches Sprachdiplom (Piccolo diploma di lingua tedesca), votazione: Buono, Università di Monaco, Monaco di Baviera

 

 

Livelli: A1/A2: Utente base    B1/B2: Utente intermedio    C1/C2: Utente avanzato

Quadro Comune Europeo di Riferimento delle Lingue

 

 

COMPETENZE PROFESSIONALI

Capacità gestionale nell’organizzazione di eventi culturali (seminari, convegni, mostre); esperienza decennale nell’ambito del lavoro editoriale, dalla progettazione, alla stesura fino alla revisione di testi; esperienza decennale come web-editor.

 

COMPETENZA DIGITALE

AUTOVALUTAZIONE

Elaborazione delle informazioni

Comunicazione

Creazione di Contenuti

Sicurezza

Risoluzione di problemi

 

Utente avanzato

Utente avanzato

Utente avanzato

Utente avanzato

Utente avanzato

 

Livelli: Utente base    Utente intermedio    Utente avanzato

Competenze digitali – Scheda per l’autovalutazione

 

ULTERIORI INFORMAZIONI

Dal 2009 membro del consiglio direttivo dell’associazione culturale no profit “SpoliaCulture”

 

PUBBLICAZIONI

  1. [Recensione a] The “Fiore” in Context. Dante, France, Tuscany, eds. Z.G. Baranski e P. Boyde, in “Rassegna Europea di Letteratura Italiana”, 11 (1998), pp. 135-38

  2. Da Internet. I. Testi in rete. Database testuali e biblioteche telematiche per gli studi di letteratura medievale. Collezioni di autori, in Critica del Testo”, I/3 (1998), pp. 1173-80

  3. [Recensione a] S. Bertelli, Il copista del “Novellino”, in “Studi di Filologia Italiana”, LVI (1998), pp. 31-45, 8 tavv., in “Critica del Testo”, II/3 (1999), pp. 1199-1200

  4. [Recensione a] M. Picone, La fondazione laica della scuola siciliana, in “Rassegna europea di letteratura italiana”, 7 (1996), pp. 11-22, in “Critica del Testo”, I/3 (1998), p. 1148

  5. (in collaborazione con M. Picone, S. Bergius, T. Crivelli, E. Speciale, A. Zanoli), Per un “Decameron” ipertestuale: nuove tecnologie per un classico del Medioevo, in “Rassegna Europea di Letteratura Italiana”, 11 (1998), pp. 121-5

  6. (in collaborazione con M. Ceppi), Studiando, fra lingua, stile e società, in “Corriere del Ticino”, 25.6.1998, p. 54

  7. [Recensione a] L. Terrusi, Ancora sul “cuore mangiato”. Riflessioni su Decameron IV 9, con una postilla doniana, in “La Parola del Testo”, 1 (1998), pp. 49-62, in “Critica del Testo”, II/3 (1999), pp. 1200-01

  8. [Recensione a] M. Pagano, Ancora qualche noterella sulle versioni D e L del Renaut de Montauban, in Filologia romanza e cultura medievale. Studi in onore di Elio Melli, a cura di A. Fassò, L. Formisano, M. Mancini, Edizioni dell’Orso, Alessandria 1998, vol. II, pp. 623-631, in “Critica del Testo”, II/3 (1999), p. 1155

  9. (in collaborazione con M. Ceppi), Bibliografia degli scritti di Cesare Segre in perodici di carattere divulgativo (1986-1998), in Revue Critique de Philologie Romane. Numéro Spécial. Lingua, stile e società. Atti della “Giornata di studi in onore di Cesare Segre”, Zurigo 3 giugno 1998, a cura di T. Nocita, Alessandria, Edizioni dell’Orso, 1999, pp. 47-88

  10. BLIMT. Banca-dati della Lirica Italiana Minore del Trecento, in “Critica del Testo”, II/3 (1999), pp. 1228-32

  11. Da Internet. II. Siti monografici per gli studi di letteratura medievale. Auctores volgari. Dante, in Critica del Testo”, II/3 (1999), pp. 1233-39

  12. I codici finalmente fuori dalla biblioteche, inGiornale del Popolo”, 31.3.1999, p. 38

  13. [Recensione a] A. Negri, L’informatica nelle scienze umane: l’applicazione di un metodo computazionale in filologia romanza, in Filologia romanza e cultura medievale. Studi in onore di Elio Melli, a cura di A. Fassò, L. Formisano, M. Mancini, Edizioni dell’Orso, Alessandria 1998, vol. II, pp. 575-583, in “Critica del Testo”, II/3 (1999), p. 1121

  14. Per una nuova paragrafatura del testo del Decameron. Appunti sulle maiuscole del cod. Hamilton 90 (Berlin, Staatsbibliothek Preußischer Kulturbesitz), in “Critica del Testo”, II/3 (1999), pp. 925-34

  15. Revue Critique de Philologie Romane. Numéro Spécial. Lingua, stile e società. Atti della “Giornata di studi in onore di Cesare Segre”. Università di Zurigo, 3 giugno 1998, a cura di T. Nocita, Alessandria, Edizioni dell’Orso, 1999

  16. [Recensione a] Testi, manoscritti, ipertesti. Compatibilità informatica e letteratura medievale. Atti del Convegno Internazionale. Firenze, Certosa del Galluzzo, 31 maggio-1 giugno 1996, a c. di L. Leonardi, Firenze, SISMEL – Edizioni del Galluzzo, 1998, in “Critica del Testo”, II/3 (1999), pp. 1118-21

  17. Da Internet. III. Siti monografici per gli studi di letteratura medievale. Antico e Medio Francese. I, in “Critica del Testo ”, III/3 (2000), pp. 1239-51

  18. [Recensione a] Matteo di Dino Frescobaldi, Rime. Edizione critica a cura di G.R. Ambrogio, Firenze, Casa Editrice Le Lettere (Università degli Studi di Torino. Fondo di studi Parini-Chirio. Filologia. Testi e studi. 6), 1996, in Revue Critique de Philologie Romane”, I (2000), pp. 27-35

  19. (in collaborazione con M. Picone, S. Bergius, T. Crivelli, , E. Speciale, P. Terenziani, A. Zanoli), Per un “Decameron” ipertestuale, Prototipo approntato per l’ufficio ICT dell’Università di Zurigo, Zurigo, 2000 [CD-Rom] (www.olat.uzh.ch)

  20. [Recensione a] Testi, manoscritti, ipertesti. Compatibilità informatica e letteratura medievale. Atti del Convegno Internazionale. Firenze, Certosa del Galluzzo, 31 maggio-1 giugno 1996, a c. di L. Leonardi, Firenze, SISMEL – Edizioni del Galluzzo (Millennio medievale; 5; Atti di convegni; 2), 1998, VII+209 p.”, in Revue Critique de Philologie Romane”, I (2000), pp. 207-11

  21. Da Internet. IV. Siti monografici per gli studi di letteratura medievale. Antico e Medio Francese. II, in “Critica del Testo”, V/3 (2002), pp. 918-929

  22. [Recensione a] E.L. Giusti, Dall’amore cortese alla comprensione. Il viaggio ideologico di Giovanni Boccaccio dalla Caccia di Diana al Decameron. Studi e ricerche. Milano: Led – Edizioni Universitarie di Lettere Economia Diritto, 1999, pp. 188”, in “Annali d’Italianistica. Literature, Criticism, Ethics”, 19 (2001), pp. 354-7

  23. [Recensione a] Società Dantesca Italiana, Danteonline (www.danteonline.it), in “Reti medievali”, “Rivista”, II/1 (2001), gennaio-giugno, (http://fermi.univr.it/rm/rivista/recensio/Nocita-Dante.htm)

  24. (in collaborazione con M. Picone, S. Alloatti, S. Bergius, T. Crivelli, E. Speciale, P. Terenziani, A. Zanoli), Decameron ipertestuale [prototipo su CD-Rom], dir. da M. Picone presso il Romanisches Seminar dell’ Università di Zurigo, 2002 (www.olat.uzh.ch)

  25. [Recensione a] I commenti danteschi dei secoli XIV, XV e XVI, a cura di P. Procaccioli, Roma, Lexis (Archivio Italiano: strumenti per la ricerca storica, filologica e letteraria), 2000, 1 CD-ROM, 12 cm + 1 opuscolo informativo”, in “Revue Critique de Philologie Romane”, II (2001), pp. 179-82

  26. La redazione hamiltoniana di “Decameron” I 5. Sceneggiatura di una novella, in Il racconto nel Medioevo romanzo. Atti del Convegno, Bologna, 23-24 ottobre 2000, Con altri contributi di Filologia romanza, Bologna, Pàtron, 2002, pp. 351-66 [“Quaderni di Filologia Romanza”, 15 (2001)]

  27. [Recensione a] G. Marrani, Fra Cecco Angiolieri e Dante: Nicolò de’ Rossi comico, in per Domenico De Robertis. Studi offerti dagli allievi fiorentini, a c. di I. Becherucci, S. Giusti e N. Tonelli, Le Lettere, Firenze 2000, pp. 281-304, in “Critica del Testo”, V/3 (2002), pp. 873-874

  28. [Recensione a] Racconti di immagini. Trentotto capitoli sui poteri della rappresentazione nel Medioevo occidentale, a c. di E. Burgio, Edizioni dell’Orso, Alessandria 2001, pp. 540, in “Critica del Testo”, V/3 (2002), pp. 770-774

  29. Spolia, in Internet e Storia, a c. di R. Fidanzia e A. Gambella, Roma, Drengo, 2002 (Quaderni del Medioevo Italiano Project), pp. 29-30

  30. (in collaborazione con T. Crivelli), Teatralità del dettato, stratificazioni strutturali, plurivocità degli esiti: il “Decameron” fra testo, ipertesto e generi letterari, in Autori e lettori di Boccaccio. Atti del Convegno internazionale di Certaldo, Certaldo, 20-22 settembre 2001, a c. di M. Picone, Firenze, Franco Cesati editore, 2002, pp. 209-33

  31. [Recensione a] P. Squillacioti, Tristano risarcito e Folchetto vendicato: tracce di tradizione cortese in “Decameron” II 3 e IV 3, in “Studi sul Boccaccio”, 28 (2000), pp. 73-86, in “Critica del Testo”, V/3 (2002), pp. 888-889

  32. [Recensione a] S. Sarteschi, Valenze lessicali di “novella”, “favola”, “istoria” nella cultura volgare fino a Boccaccio, in Favole parabole istorie. Le forme della scrittura novellistica dal Medioevo al Rinascimento. Atti del Convegno di Pisa, 26-28 ottobre 1998, a c. di G. Albanese, L. Battaglia Ricci e R. Bessi, Salerno Editrice, Roma 2000, pp. 85-108 in “Critica del Testo”, V/3 (2002), pp. 887-888

  33. El códice Ghinassi: poesía y política en la Bolonia del siglo XIV, in Actas del XXIII Congreso Internacional de Lingüística y Filología Románica, Salamanca, 24-30 septiembre 2001, editadas por F.S. Miret, Volumen IV, Sección 5: Edición y critíca textual; Sección 6: Retórica, poética y teoría literaria, Max Niemeyer Verlag, Tübingen, 2003, pp. 223-27

  34. Voci Abate di Napoli; Attaviano; Cione; Cionello; Conte di Altavilla; Cucco di Messer Gualfreduccio Baglioni; Giraldello; Guglielmo Maramauro; Landulfo di Lamberto; Manfredino; Manuello; Paolo dell’Aquila; Pietro da Perugia; Pietro di maestro Angelo; Paolo Giantoschi; Pucciarello; Ridolfo; Simone da Pièrile; Sinibaldo da Perugia; Trebaldino Manfredini in Tlion (Tradizione della letteratura italiana on the Net www.tlion.it, ISSN 2280-9058), 2003

  35. Da Internet. V. Aggiornamento, in “Critica del Testo”, VII/3 (2004), pp. 1418-1419

  36. Schede mss. Vitttorio Emanuele 563; Estense Càmpori app. 1258; Estense Càmpori app. 38 in LIO (Lirica italiana delle Origini, http://www.sismelfirenze.it/lio/)

  37. Sillogi municipali di lirica trecentesca. Il caso del codice Ghinassi, in Storia, geografia, tradizioni manoscritte, “Critica del testo”, VII/1 (2004), a cura di G. Paradisi e A. Punzi, pp. 463-472

  38. Spolia. Periodico online d’informazione sul Medioevo, in Internet e Medioevo, a c. di R. Fidanzia e A. Gambella, Roma, Drengo, 2004 (Quaderni del Medioevo Italiano Project), pp. 85-87

  39. (in collaborazione con F.M. Bertolo), Apocalissi figurata. Per l’interpretazione del testo allegorico in appendice all’ “Officiolum” di Francesco da Barberino, in Apocalissi e letteratura, a c. di I. De Michelis, “Studi (e testi) italiani”, 15 (2005), pp. 55-64

  40. Giordano Falzoni e l’ultimo incontro del Gruppo 63. In margine ad alcuni appunti inediti e sulla produzione letteraria di un autore dimenticato, in “Rassegna europea di letteratura italiana”, 25 (2005), pp. 95-106

  41. WWW.SPOLIA.IT. Informazione, studi e ricerche sul Medioevo, in “Il Laboratorio del Segnalibro”, 20 (marzo 2005), p. 41

  42. (in collaborazione con J. Lindon e R. Capelli), Duecento e Trecento II. Excluding Dante, The Year’s Work in Modern Language Studies, Vol. 66 (2004), 2006, pp. 344-360

  43. The Charrette Project; DigiLivres: Lancelot; The Lancelot-Graal Project; Chevalier au Lion in Conjointure. Intrecci di ricerca sul romanzo medievale (www.conjointure.unicas.it)

  44. Dante e i trovatori. Una scheda per Arnaut (Purg. XXVI, 140-147), in “L’Alighieri”, 27 (2006), pp. 127-132

  45. Intellettuali in presa diretta. Due album di Giordano Falzoni sull’ultimo incontro del Gruppo 63, in Auctor/actor. Lo scrittore personaggio nella letteratura italiana, a c. di G. Corabi e B. Gizzi, “Studi (e testi) italiani”, 17 (2006), pp. 241-249

  46. (in collaborazione con F.M. Bertolo), L “Officiolum” ritrovato di Francesco da Barberino. In margine ad una allegoria figurata inedita della prima metà del Trecento, in “Filologia e Critica”, XXXI (2006), fasc. I, gennaio-aprile 2006, pp. 106-117

  47. Dieci anni di Web. “Spolia”: dal portale alla rivista elettronica, in Atti del Convegno Luminar. Internet e umanesimo. Le riviste on-line: esperienze e prospettive. Venezia, Fondazione Quercini Stampalia, 2-3 Febbraio 2006, http://www.engramma.it/engramma_revolution/49/049_internet_umanesimo.html

  48. Per uno studio tipologico dei canzonieri. I codici municipali di lirica italiana antica, in Convivio. Estudios sobre la poesía de cancionero, V.Beltrán-J. Paredes (eds.), Granada, Editorial Universidad de Granada, 2006, pp. 577-584

  49. (in collaborazione con T. Zanon), Duecento e Trecento II. Excluding Dante, The Year’s Work in Modern Language Studies, Vol. 67 (2005), 2007, pp. 366-377

  50. Per un’applicazione della metodologia Grounded Theory al romanzo francese medievale, in Parole e temi del romanzo medievale, a c. di A.P. Fuksas, Roma, Viella, 2007, pp. 281-289

  51. La «savissima» Griselda e l’amor coniugale: viaggio nel testo del ‘Decameron’, in “Rassegna europea di letteratura italiana”, 31 (2008), pp. 87-91

  52. Per il testo del “Decameron” di Giovanni Boccaccio. In margine all’edizione critica della Crusca (Firenze, 1976), in La letteratura italiana a Congresso. Bilanci e prospettive del decennale (1996-2006), ADI – Associazione degli Italianisti italiani. Congresso annuale, Capitolo (Monopoli) (13-16 settembre 2006), a c. di R. Cavalluzzi-W. De Nunzio-G. Distaso-P. Guaragnella, Lecce, Pensa Multimedia, 2008, 3 tomi, tomo I pp. 261-266.

  53. Bibliografia della Lirica Italiana Minore del Trecento. (BLIMT). Autori, edizioni, studi, Roma, Salerno Editrice, 2008

  54. (in collaborazione con V. Mouchet), Nuovi strumenti. Repertorio ipertestuale delle occorrenze zoonime nelle opere volgari di Giovanni Boccaccio, in I nomi nel tempo e nello spazio. Atti del 22. Congresso internazionale di scienze onomastiche, Pisa, 28 agosto-4 settembre 2005. II, a cura di Maria Giovanna Arcamone, Donatella Bremer, Davide De Camilli e Bruno Porcelli, Pisa, ETS, 2009, pp. 661-670.

  55. (in collaborazione con T. Zanon), Duecento e Trecento II. Excluding Dante, The Year’s Work in Modern Language Studies, Vol. 69 (2007), 2009, pp. 454-475.

  56. Trekking archeologico e apprendimento della storia nella scuola elementare:un esempio di didattica integrata, in Conoscere il Roccamonfina – 1. Il geosito. Atti del Convegno, Roccamonfina, 11 luglio 2009, a cura di Adolfo Panarello, Comune di Roccamonfina, 2009, pp. 59-62.

  57. Giovanni Boccaccio. in “Viaggio nel testo”, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, INTERNET CULTURALE (http://www.internetculturale.it/directories/ViaggiNelTesto/boccaccio/index.html)

  58. Le ballate del codice Hamilton 90, VI Convegno triennale della Società Italiana di Filologia Romanza (S.I.F.R.), in La lirica romanza del Medioevo. Storia, tradizioni, interpretazioni, Padova – Stra (Venezia), 27 settembre – 1 ottobre 2006, a cura di F. Brugnolo – F. Gambino, Padova, Unipress, 2009, vol. II, pp. 877-891

  59. Giordano Falzoni, Album. Appunti inediti dell’ultimo incontro del Gruppo 63 (Fano, 26-28 maggio 1967), a cura di Teresa Nocita, Enna, Insula, 2012

  60. Dieci novelle. Commento a Decameron I, 1-10, Roma, Spolia, 2012 (Ebook); 2013 (Paper Edition)

  61. Le «lecturae dantis» e le edizioni delle opere dantesche dal 1472 al 2000, a cura di C. Perna e T. Nocita, Roma, Salerno Editrice, 2012, pp. 436 (Censimento dei commenti danteschi, vol. 3)

  62. Il Decameron di Giovanni Boccaccio e la nascita della novella, in I Codici miniati. Il Decameron, Roma, Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani, 2013, pp. 1-19

  63. Loci critici della tradizione decameroniana, in Dai pochi ai molti. Studi in onore di Roberto Antonelli, a cura di P. Canettieri e A. Punzi, Roma, Viella, 2014, Tomo II, pp. 1205-1210.

  64. La collezione di stampe antiche Maurice Dumarest, in Filologia e Letteratura. Studi offerti a Carmelo Zilli, a cura di A. Chielli e L. Terrusi, Bari, Cacucci Editore, 2014, pp. 99-118.

  65. I rimatori di ambito visconteo nel quadro della poesia trecentesca, in Valorosa vipera gentile. Poesia e letteratura in volgare attorno ai Visconti fra Trecento e primo Quattrocento, a cura di Simone Albonico, Marco Limongelli e Barbara Pagliari, Roma, Viella, 2014, pp. 169-181.

  66. «Io sono la tua Roma». Immaginario e funzione narrativa della città eterna nel Filocolo di Giovanni Boccaccio, in “Rassegna Europea di Letteratura Italiana”, 42 (2013 ma 2015), pp. 101-109.

  67. Vita e passione di S. Margherita d’Antiochia secondo il codice XIII.D.59 della Biblioteca Nazionale di Napoli, in “Spolia”, Aprile 2015, pp. 1-22.

  68. Boccaccio, the Decameron and the Hamilton 90 Codex, in “Spolia”, Luglio 2015, pp. 1-19 (ristampato in Nella moltitudine delle cose. Convegno internazionale su Giovanni Boccaccio a 700 anni dalla nascita, a c. di Danilo Capasso, Aonia Edizioni, 2016, pp. 136-153).

  69. Per lo studio dei poeti perugini del Trecento (e l’edizione della corona dei mesi di Folgore da San Gimignano). Nuovi accertamenti sul codice Senese (collezione privata), in “Spolia”, Agosto 2016, pp. 1-11.

  70. Provando a rileggere Decameron X 10. Griselda secondo la trascrizione autografa di Giovanni Boccaccio, in “Spolia”, Novembre 2016, pp. 1-26.

  71. Tradizione testuale del Decameron. Nuovi accertamenti sul codice Holkham Misc. 49 (H), in Intorno a Boccaccio / Boccaccio e dintorni 2015. Atti del Seminario internazionale di studi, Certaldo Alta, Casa di Giovanni Boccaccio, 9 settembre 2015), a cura di Stefano Zamponi, Firenze University Press, 2016, pp. 77-87.

  72. Decameron X 10. Una lettura di Griselda secondo l’autografo hamiltoniano, in “Archivio Novellistico Italiano”, 2016, pp. 29-47.

  73. Tradizione testuale del Decameron. I rapporti tra l’autografo (B) e il codice Holkham misc. 49 (H), in Il viaggio del testo. Atti del Convegno internazionale di Filologia italiana e romanza, (Brno, 19-21 giugno 2014), a cura di Paolo Divizia – Lisa Pericoli, Alessandria, Edizioni dell’Orso, 2017, pp. 211-220.

  74. Decameron IV 1. Una lettura di Tancredi e Ghismonda secondo l’autografo hamiltoniano, in L’arte del racconto: la narrativa breve fra generi, testi e società. Atti del Convegno Internazionale, Università degli Studi di Milano, 26-27 giugno 2017, in corso di stampa

  75. Spigolature. Studi sulla letteratura volgare del Trecento, Roma, L’Erma di Breitschneider, 2017, pp. 200, isbn 978-88-913-1221-1, in corso di stampa

  76. Giordano Falzoni, Opere. Letteratura, Teatro, Cinema, Arte, Società, a cura di Teresa Nocita, 2017, pp. 300, in corso di stampa

  77. L’ultima volontà. Giovanni Boccaccio., il Decameron e il codice Hamilton 90, Roma, L’Erma di Breitschneider, in preparazione per il 2018

  78. Vari articoli in SPOLIA (www.spolia.it)